Premio nazionale INAIL “Marco Fabio Sartori” | Online il bando per la VI Edizione

EventiNewsCommenti disabilitati su Premio nazionale INAIL “Marco Fabio Sartori” | Online il bando per la VI Edizione

Alla memoria dell’ex presidente dell’Inail, scomparso l’8 novembre 2011, è dedicato il concorso nazionale promosso dall’INAIL che premia i migliori cortometraggi audio-video e le campagne di comunicazione sul tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

“Come sostengo da sempre la sicurezza sul lavoro è, prima di tutto, un modello di valori, un insieme di significati etici e sociali che deve tradursi in comportamenti che ogni cittadino deve fare propri, dai banchi di scuola fino all’accesso al mondo delle professioni. Una cultura della sicurezza ben radicata nei comportamenti e capace proprio per questo di essere declinata, attraverso modalità specifiche, a tutte le diverse categorie interessate: dagli imprenditori, agli studenti, dagli operai alle casalinghe”. Marco Sartori, il 10 giugno 2010.

Il concorso, istituito nel 2012 per ricordare la volontà e l’impegno attivo di Sartori nel rilanciare la cultura della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro e il suo valore come investimento per le aziende e la società nel suo complesso, per il 2018 passa da una dimensione regionale (Inail Lombardia) ad una  nazionale, grazie all’efficacia dimostrata dall’iniziativa in questi anni nel sensibilizzare i partecipanti sui temi della salute e sicurezza e sull’importanza della prevenzione come valore di riferimento per le imprese e per i lavoratori.

Per partecipare alla VI Edizione è richiesta la realizzazione di un cortometraggio o di una campagna di comunicazione sul tema: “La promozione della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro”.

Possono aderire coloro che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 35 anni. La maggiore età deve essere compiuta dal concorrente entro la data di scadenza del bando. Sono esclusi i componenti della giuria, i dipendenti Inail, compresi parenti e affini entro il terzo grado.
I vincitori delle precedenti edizioni possono partecipare con progetti diversi da quelli già presentati.
Ciascun partecipante può concorrere con una sola proposta per una sola sezione del bando (cortometraggio audio-video o campagna di comunicazione) su uno dei temi oggetto del concorso.

Le opere, unitamente alla documentazione indicata nel bando, devono essere trasmesse in un unico invio, entro le ore 15.00, del 9 gennaio 2019, in modalità telematica attraverso il link “Invio telematico della domanda“.

Per maggiori informazioni sui premi, opportunità per vincitori e classificati e il bando più in generale consultare: PREMIO NAZIONALE “MARCO FABIO SARTORI”.

I prodotti in concorso dovranno ispirarsi al tema della promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, con particolare riferimento ai settori che presentano maggiori criticità, tra i quali l’edilizia, l’agricoltura e il trasporto merci su strada, oltre agli ambienti confinati o sospetti di inquinamento. I cortometraggi possono essere realizzati attraverso le forme del documentario, film o reportage, con una durata compresa tra i tre e i dieci minuti, mentre i progetti di comunicazione dovranno includere tutti gli elementi indicati nel bando, tra cui l’illustrazione del progetto complessivo, il documento di ideazione creativa, la pianificazione media e i prodotti realizzati.

Marco Fabio Sartori nasce a Busto Arsizio, nella provincia di Varese, il 31 maggio 1963. Nel 2008 viene nominato commissario straordinario dell’Inail e nel maggio 2010, ne diventa presidente. Laureato in scienze politiche all’Università Statale di Milano con una tesi sulla storia dei movimenti sindacali, è deputato nell’XI e XII legislatura, dove svolge l’attività parlamentare nella XI Commissione Lavoro. Relatore della legge di riforma del sistema pensionistico 8 agosto 1995, n. 335 e di altri importanti provvedimenti, è stato componente del nucleo di valutazione della spesa previdenziale dal 2002 al 2006 e consigliere di amministrazione Italia lavoro, di cui poi diventa presidente. Marco Sartori scompare l’8 novembre 2011 per una grave malattia.

Dialogo e collaborazione sono le parole al centro del suo lavoro attraverso un confronto assiduo con le Istituzioni e le parti sociali e il dialogo con i sindacati. Nei suoi interventi è sempre centrale il tema della cultura della prevenzione.

“Quanti sono gli operai edili che, magari lavorando a grandi altezze di un cantiere, dimenticano di proteggersi con la corda di sicurezza. Per alcuni aspetti quello della prevenzione è un messaggio che trova ancora resistenze ad essere accettato, e non credo sia solo un problema di norme: si tratta di intervenire in primo luogo nella cultura e nei modelli di valore delle persone” (24 febbraio 2011).

Noi di Pass condividiamo con entusiasmo questo premio che va nella direzione della promozione della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro attraverso forme non convenzionali, una strada che noi percorriamo da anni.

Ci piace pensare che il cambiamento culturale in atto sia dovuto in parte anche anche al nostro piccolo contributo, che ci ha visti realizzare fin dal 2015, una mostra sul tema, una rassegna cinematografica, un flash mob per le strade del centro storico di Ferrara, numerosi laboratori con gli studenti delle scuole superiori e un prototipo di corso specifico sull’emergenza per gli adolescenti, tutto all’interno del movimento nazionale Italia Loves Sicurezza.

Ci piace pensare di poter a nostra volta essere d’ esempio e ispirazione per i partecipanti ai nostri corsi di formazione, per i nostri clienti, per la nostra comunità. Perché con il contributo di ciascuno,  possiamo produrre un cambiamento epocale. L’impegno dell’Inail, massima istituzione nel settore, è il segno che stiamo andando nella giusta direzione.

In bocca al lupo ai partecipanti e non dimenticate mai di #abbracciarelasicurezza!

Fonti: Inail.itwww.superabile.it
  • AMBITI DI INTERVENTO

    • Sicurezza sul lavoro e valutazione dei rischi
    • Formazione
    • Autorizzazioni ambientali
    • Gestione rifiuti
    • Valutazioni di impatto acustico e di clima acustico
    • Consulenza per sistemi di gestione qualità, sicurezza e ambiente
    • Progettazione impianti antincendio
    • Progettazione impiantistica, acustica e antisismica
    • Valutazione dello stress e soluzioni per il benessere aziendale
    • Privacy e sicurezza informatica
    • Pratiche relative al pubblico spettacolo - Decreto "Gabrielli"
    Entra in contattoPer una consulenza Entra in contattoPer l'offerta formativa

© PASS SRL | C.F. e P.IVA 01756130389 | Via Cairoli, 22 - 44121 Ferrara | Tel +39 0532 247713 | Fax 0532 215574 | passferrara@pec.it | © 2018. ALL RIGHTS RESERVED. POWERED BY PIXEL CREW | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY