1

Corso di formazione per lavoratori rischio basso – in Videoconferenza

DESTINATARI
Il corso è destinato ai lavoratori di aziende così identificate dall’Accordo:

  • Lavoratori di aziende classificate a rischio basso(*) (uffici, studi professionali, attività finanziarie e assicurative, commercio all’ingrosso e al dettaglio ecc..)

(*) La classificazione della classe di rischio (basso, medio o alto) è desumibile dal settore di appartenenza (vedi classificazione ATECO allegata all’Accordo del 21/12/2011).

RIFERIMENTI NORMATIVI
L’articolo 37, comma 2, del . 81/2008, prescrive al Datore di Lavoro la formazione dei lavoratori così come definiti dall’art. 2, comma 1, lettera a) del medesimo Decreto Legislativo.
I lavoratori devono essere formati secondo le disposizioni normative . 81/2008 e dell’Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 che prevede:

  • un modulo formativo generale di base (minimo 4 ore);
  • un modulo formativo specifico per settore (durata variabile in base al livello di rischio correlato al settore ATECO 2002-2007 di appartenenza dell’azienda).

Il datore di lavoro è responsabile della formazione, informazione ed addestramento dei propri dipendenti e valuta la comprensione della lingua italiana per i lavoratori stranieri (art. 36 c. 4) prima dell’iscrizione ai corsi, segnalando eventuali difficoltà linguistiche a PASS SRL per l’adeguamento della didattica

CONTENUTI CORSO

Formazione generale (4 ore):
Concetti di rischio, danno, prevenzione e protezione – Organizzazione della prevenzione in azienda – Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali – Ruolo degli organi vigilanza, dal controllo all’assistenza.

Formazione specifica(*) sui principali rischi (4 ore)
Rischio meccanico e da attrezzature – Rischio elettrico in generale – Etichettatura dei prodotti – Microclima e illuminazione – Rischio videoterminali – Rischio da stress lavoro-correlato – Movimentazione manuale carichi – Segnaletica di sicurezza e di salvataggio – Procedure di esodo in caso di emergenza incendi – Procedure organizzative per il primo soccorso – Simulazione di casi pratici in relazione alla presenza di tali rischi in ambiente di lavoro.

(*) Il programma è indicativo in quanto soggetto a modifiche in relazione alla tipologia di aziende partecipanti.

SANZIONI
In caso di non adeguata formazione dei lavoratori designati è previsto per il Datore di Lavoro inadempiente l’arresto da 2 a 4 mesi e ammenda da da 1474,21 Euro a 6388,23 Euro

ATTESTATI
Attestato di partecipazione ai sensi della normativa vigente