1

Corso di aggiornamento per addetti al primo soccorso aziendale – Gruppi B e C – a Ferrara

DESTINATARI
Il corso è destinato a tutti gli addetti al pronto soccorso per aziende appartenenti alle Categorie B-C già formati.
La classificazione della categoria di appartenenza è desumibile dal settore di appartenenza

RIFERIMENTI NORMATIVI
L’articolo 18, comma 1, lettera b) del . 81/2008, prescrive al Datore di Lavoro la designazione dei lavoratori incaricati “all’attuazione delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza”.
I lavoratori designati devono, secondo quanto prescritto dall’articolo 37, comma 9 del . 81/2008 “ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico con cadenza triennale” secondo i “contenuti minimi” previsti(nel caso degli addetti al pronto soccorso) dal Decreto Ministeriale n. 388/2003.
In caso di mancata effettuazione dell’aggiornamento triennale, gli attestati precedentemente acquisiti cessano di validità ed il lavoratore non potrà più ricoprire il ruolo di addetto al servizio di primo soccorso aziendale sino all’effettuazione dell’aggiornamento a seconda del settore di appartenenza dell’azienda.
Nelle aziende o unità produttive che non superano i 5 lavoratori il datore di lavoro (adeguatamente formato) può svolgere direttamente il compito di addetto al servizio di primo soccorso.

Il datore di lavoro è responsabile della formazione, informazione ed addestramento dei propri dipendenti e valuta la comprensione della lingua italiana per i lavoratori stranieri (art. 36 c. 4) prima dell’iscrizione ai corsi, segnalando eventuali difficoltà linguistiche a PASS SRL per l’adeguamento della didattica

CONTENUTI CORSO

Corso di aggiornamento per gli addetti al primo soccorso aziendale secondo quanto previsto dal . 81/2008 e . e dal D.M. 388/2003

SANZIONI
In caso di non adeguata formazione dei lavoratori designati è previsto per il Datore di Lavoro inadempiente l’arresto da 2 a 4 mesi e ammenda da 1474,21 Euro a 6388,23 Euro

ATTESTATI
Attestato di partecipazione ai sensi della normativa vigente