Settembre 2016 | Aggiornamento normativo e scadenziario

NewsNormativeCommenti disabilitati su Settembre 2016 | Aggiornamento normativo e scadenziario

Riepiloghiamo di seguito le ultime novità normative entrate in vigore, ricordando le relative scadenze/adempimenti.

Nuovo Accordo Stato Regioni formazione RSPP: pubblicato in Gazzetta

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale – GU n. 193 del 19 agosto 2016 – il nuovo Accordo Stato Regioni per la formazione degli RSPP e ASPP del 07/07/2016. L’accordo – entrato in vigore il 04/09/2016 – aggiorna i criteri dei percorsi formativi per i responsabili e gli addetti dei servizi di prevenzione e protezione (RSPP – ASPP), ai sensi dell’articolo 32 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 e s.m.i. e sostituisce integralmente l’Accordo del 26 gennaio 2006. Inoltre interviene su alcuni temi relativi alla formazione anche di altri soggetti della sicurezza, modificando parzialmente diverse disposizioni della formazione in materia di sicurezza sul lavoro. Fra le principali novità si segnalano le seguenti:

  • nuova articolazione e contenuti dei percorsi formativi;
  • introdotto il Modulo B comune a cui aggiungere la formazione specialistica per 4 settori (agricoltura-pesca, cave-costruzioni, sanità, chimico-petrolchimico);
  • l’aggiornamento della formazione prevede 40 ore per RSPP e 20 ore per ASPP; fino al 50% potranno essere svolte tramite partecipazione a convegni;
  • requisiti dei docenti uniformati al D.I. 06/03/2013;
  • sostituito l’allegato I dell’Accordo del 21 dicembre 2011 per la formazione dei lavoratori;
  • eliminato qualsiasi riferimento agli enti bilaterali;
  • modificato il punto 9.2 dell’Accordo del 22 febbraio 2012 (attrezzature di lavoro);
  • introdotta la formazione a distanza per la formazione specifica lavoratori basso rischio

CONAI: adempimenti in scadenza al 20 ottobre

Per i produttori di imballaggi e per gli importatori di imballaggi vuoti o di merci imballate (“imballaggi pieni”) che inoltrano al CONAI dichiarazione del contributo ambientale con periodicità trimestrale, si ricorda che entro il 20 ottobre è necessario inoltrare al CONAI il modulo di dichiarazione relativo al III trimestre dell’anno in corso ed in particolare:
– il mod. 6.1 per i produttori di imballaggi e/o materiali di imballaggio;
– il mod. 6.2 per gli importatori di imballaggi vuoti/materiali imballati e/o materiali di imballaggio;
– il mod. 6.3 per gli importatori di imballaggi vuoti o merci imballate che siano anche esportatori e abbiano richiesto esenzione al pagamento del contributo CONAI per esportazione con procedura ex-ante o ex-post e per i fornitori che abbiano effettuato cessioni a clienti che hanno attivato procedure di esenzione per esportazione di imballaggio;
– il mod. 6.10 per gli importatori/esportatori di imballaggi/merci imballate che hanno adottato la procedura di compensazione import/export.

Certificati medici di infortunio telematici: nuove modalità in vigore dal 30 agosto

Dal 30/08/2016 è disponibile la nuova applicazione, on line, che consente a strutture ospedaliere e medici privati o di ospedale di inviare all’Inailil certificato medico che attesta lo stato di inabilità temporanea assoluta al lavoro dell’assicurato derivato da un infortunio lavorativo. Gli intermediari e le Aziende possono accedervi dall’area riservata dei servizi on line dell’INAIL, dopo essersi autenticati con le proprie credenziali: il “Cruscotto infortuni” è nel sottomenù delle “Denunce di Infortunio e Malattia”.

Regione Veneto: procedura di VIA in casi di rinnovo autorizzativo

Con DGR n. 1020 del 29/06/2016 della Regione Veneto, pubblicata sul BUR n. 71 del 22/07/2016, avente per oggetto “Legge regionale 18 febbraio 2016, n. 4 “Disposizioni in materia di valutazione di impatto ambientale e di competenze in materia di autorizzazione integrata ambientale”. Modalità di attuazione dell’art. 13.”, è stato pubblicato il provvedimento, in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 4, comma 3, lett. m) della L.R. n. 4/2016, che definisce le modalità di espletamento della procedura di VIA da adottare nel caso di rinnovi di autorizzazione o concessione relative all’esercizio di attività per le quali all’epoca del rilascio non sia stata effettuata alcuna VIA e che attualmente rientrino nel campo di applicazione delle norme vigenti in materia di VIA, ai sensi dell’art. 13 della citata L.R. n. 4/2016.

Regione Veneto: nuovi bandi PSR pubblicati

La Giunta regionale del Veneto con deliberazione n. 1203 del 26/7/2016 (pubblicata sul BUR n.78 del 12 agosto 2016) ha aperto i termini di presentazione delle domande di contributo per alcune Misure del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020.
– Misura 4 – Investimenti in immobilizzazioni materiali
Tipo d’intervento 4.3.1 – Infrastrutture viarie silvopastorali, ricomposizione e miglioramento fondiario e servizi in rete
Scadenza: 90 giorni dalla data di pubblicazione nel BUR (scadenza 10/11/2016)
Importo a bando: euro 10.000.000,00
Interventi finanziabili: costruzione nuove strade silvopastorali; adeguamento della viabilità silvopastorale esistente; costruzione di infrastrutture; adeguamento di infrastrutture.
– Misura 6 – Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese
Tipo d’intervento 6.4.1 – Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole
Scadenza: 90 giorni dalla data di pubblicazione nel BUR (scadenza 10/11/2016)
Importo a bando: euro 4.000.000,00
Interventi finanziabili: costruzione, ristrutturazione di impianti per la produzione e la vendita di energia e che impieghino prevalentemente reflui zootecnici.

Fonti: newsletter 09/2016 - www.ambientesicurezza.it; www.passferrara.it; Foto di copertina via https://unsplash.com/ - Credits: Maarten van den Heuvel.
* Maggiori info: EFEI - Ente Formazione Edile Italia, Via Lacquari, 76 - 89900 Vibo Valentia. Tel: 0963/995099, Email: direzione@efeitalia.it.

© PASS SRL | C.F. e P.IVA 01756130389 | Via Cairoli, 22 - 44121 Ferrara | Tel +39 0532 247713 | Fax 0532 215574 | passferrara@pec.it | © 2018. ALL RIGHTS RESERVED. POWERED BY PIXEL CREW | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY