Lavoratori all’estero: come gestire la sicurezza dei trasferisti alla luce delle recenti sentenze giurisprudenziali

CorsiNewsCommenti disabilitati su Lavoratori all’estero: come gestire la sicurezza dei trasferisti alla luce delle recenti sentenze giurisprudenziali

Pass S.r.l. propone in esclusiva un corso di grande attualità, che illustra i principali strumenti utili a garantire la sicurezza del personale che si reca all’estero: dalle misure organizzative alla formazione, dalle misure di prevenzione della salute e sicurezza, fino agli aspetti di gestione della security.

Con il crescere del numero di aziende impegnate con proprio personale in lavori e forniture fuori dai nostri confini, aumentano gli infortuni e le conseguenti sentenze penali nei confronti dei datori di lavoro italiani.

Mancata formazione dei “trasfertisti”, carenti misure di sicurezza presso il sito estero, assente copertura della security a tutela del personale in aree geografiche particolarmente pericolose, sono solo alcune delle motivazioni indicate nelle sentenze a carico dei datori di lavoro italiani.

Per fare fronte a queste difficoltà è giunto il momento di prendere in considerazione strumenti che consentano alle aziende di gestire correttamente la sicurezza del proprio personale che opera all’estero, per mettere i datori di lavoro, i dirigenti e gli RSPP nelle condizioni di affrontare nel migliore dei modi la sfida della globalizzazione tecnica.

Il corso si propone di illustrare nel dettaglio:

– i corretti approcci con i committenti e i general contractors stranieri, nell’ottica del confronto tra normativa nazionale e comunitaria, normativa locale e normativa internazionale in materia di sicurezza;

– le informazioni assolutamente indispensabili da reperire preventivamente per organizzare correttamente l’attività all’estero nel rispetto delle norme di tutela della sicurezza e della salute;

– le migliori modalità di programmazione ed erogazione della formazione al personale (contenuti, destinatari, tempistiche, aggiornamenti, ecc.);

– le principali misure di security da valutare e programmare preventivamente a fronte di possibili rischi di aggressione da parte di terzi, durante e fuori dall’orario di lavoro, con particolari approfondimenti sulle misure di mitigazione e sulla gestione delle emergenze.

Il corso proposto da Pass S.r.l. Ferrara prevede inoltre la trattazione di alcuni esempi di gestione virtuosa della sicurezza in relazione a history cases di aziende italiane all’estero.

Docenti d’eccezione saranno l’Ing. Stefano Bergagnin (membro del Gruppo di lavoro “Sicurezza” del Consiglio Nazionale Ingegneri) e l’Ing. Gabriella Magri (Responsabile Progetti Internazionali della Commissione Sicurezza della Federazione Ingegneri Emilia Romagna) da tempo consulenti sicurezza per aziende che operano all’estero.

Il corso avrà durata di 8 ore e si svolgerà Lunedì 6 LUGLIO presso la sede di PASS a Ferrara, in Via Cairoli 22.

Il Corso è valido anche come aggiornamento RSPP e ASPP e come aggiornamento della formazione dirigenti.

Per informazioni e iscrizioni Vedi la scheda del corso.

 

© PASS SRL | C.F. e P.IVA 01756130389 | Via Cairoli, 22 - 44121 Ferrara | Tel +39 0532 247713 | Fax 0532 215574 | passferrara@pec.it | © 2018. ALL RIGHTS RESERVED. POWERED BY PIXEL CREW | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY