Esposizione a campi elettromagnetici: entro il 1 luglio l’obbligo di adeguamento

NewsNormativeCommenti disabilitati su Esposizione a campi elettromagnetici: entro il 1 luglio l’obbligo di adeguamento

Ricordiamo che in data 1° luglio 2016 è previsto il termine ultimo per adempiere agli obblighi relativi alla valutazione della esposizione a campi elettromagnetici dei lavoratori sul luogo di lavoro.

In tale data entra infatti in vigore la Direttiva 2013/35/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’Unione Europea, che stabilisce prescrizioni minime di protezione dei lavoratori contro i rischi per la loro salute e la loro sicurezza che derivano, o possono derivare, dall’esposizione ai campi elettromagnetici durante il lavoro.

La Direttiva specifica i valori limite di esposizione (VLE), “valori stabiliti sulla base di considerazioni biofisiche e biologiche, in particolare gli effetti diretti acuti e a breve termine scientificamente accertati, ossia gli effetti termici e l’elettrostimolazione dei tessuti”, i VLE relativi agli aspetti sanitari, “VLE al di sopra dei quali i lavoratori potrebbero essere soggetti a effetti nocivi per la salute, quali riscaldamento termico o la stimolazione del tessuto nervoso o muscolare”, e i VLE relativi agli aspetti sensoriali, “VLE al di sopra dei quali i lavoratori potrebbero essere soggetti a disturbi temporanei delle percezioni sensoriali e a modifiche minori delle funzioni cerebrali”.

Quali attività sono soggette all’adeguamento? Nella maggior parte dei casi, le sorgenti elettromagnetiche risultano produrre livelli estremamente bassi e i rischi possono essere gestiti con misure semplici, quali l’erogazione di informazioni e formazione ai lavoratori, affinché comprendano i rischi e sappiano come ridurre al minimo l’esposizione utilizzando le apparecchiature conformemente all’uso previsto. E’ in ogni caso obbligatorio che la valutazione sia effettuata in ogni luogo di lavoro.

La Commissione Europea ha predisposto una “Guida non vincolante di buone prassi per l’attuazione della direttiva 2013/35/UE relativa ai campi elettromagnetici”, suddivisa in tre volumi, contenenti suggerimenti utili per effettuare tale valutazione dei rischi.

Pass S.r.l. si occupa di valutare i rischi dell’azienda, calcolare i valori di riferimento (VA e VLE) necessari a un adeguato confronto parametrico e offrire la formazione necessaria ai lavoratori, nonché studiare un programma d’azione idoneo.

Pass Srl è promotrice del Seminario “Sicurezza nei luoghi di lavoro: seminario di approfondimento sulle più importanti novità del 2016, interpelli, formazione, campi elettromagnetici, codice appalti” organizzato da Unindustria Ferrara, che si svolgerà il 30 maggio prossimo alle ore 9.30 presso la sede di Unindustria in via Montebello 33.

L’incontro, a scopo di aggiornamento e approfondimento su alcuni dei principali argomenti di attualità, organizzato con la collaborazione di Pass S.r.l. e dello Studio Legale Taddia, vedrà tra i relatori l’Ing. Stefano Bergagnin di Pass S.r.l. e l’Avv. Gabriele Taddia e l’Ing. Luca Barboni di ARPA Ferrara, che interverrà sull’esposizione al rischio da campi elettromagnetici, illustrando gli obblighi delle aziende in relazione all’entrata in vigore delle nuove norme, Direttiva 2013/35/UE.

Ricordiamo infine che in caso di mancata valutazione dei rischi e conseguente adeguamento, le sanzioni previste dalla legge sono le seguenti:

  • Arresto da 3 a 6 mesi o Ammenda da € 2500.00 a € 6400.00
  • Arresto da 3 a 6 mesi o Ammenda da € 2000.00 a € 4000.00

Rif.: “Direttiva 2013/35/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’Unione Europea”

“Guida non vincolante di buone prassi per l’attuazione della direttiva 2013/35/UE relativa ai campi elettromagnetici”

  • AMBITI DI INTERVENTO

    • Sicurezza sul lavoro e valutazione dei rischi
    • Formazione
    • Autorizzazioni ambientali
    • Gestione rifiuti
    • Valutazioni di impatto acustico e di clima acustico
    • Consulenza per sistemi di gestione qualità, sicurezza e ambiente
    • Progettazione impianti antincendio
    • Progettazione impiantistica, acustica e antisismica
    • Valutazione dello stress e soluzioni per il benessere aziendale
    • Privacy e sicurezza informatica
    • Pratiche relative al pubblico spettacolo - Decreto "Gabrielli"
    Entra in contattoPer una consulenza Entra in contattoPer l'offerta formativa

© PASS SRL | C.F. e P.IVA 01756130389 | Via Cairoli, 22 - 44121 Ferrara | Tel +39 0532 247713 | Fax 0532 215574 | passferrara@pec.it | © 2018. ALL RIGHTS RESERVED. POWERED BY PIXEL CREW | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY