Aprile 2017 | Aggiornamento normativo e scadenziario

NewsNormativeCommenti disabilitati su Aprile 2017 | Aggiornamento normativo e scadenziario

Riepiloghiamo di seguito le ultime novità normative entrate in vigore, ricordando le relative scadenze/adempimenti.

Invio dichiarazione MUD, pagamento diritti SISTRI, diritti iscrizione Albo Gestori Ambientali e diritti impianti gestione rifiuti “in semplificata”: scadenza 30 aprile 2017

Segnaletica di sicurezza luoghi di lavoro: la nuova UNI 7010:2017

In base a quanto previsto dal D.Lgs 81/2008 e s.m.i., la segnaletica di sicurezza deve essere presente in tutte le aziende e unità produttive in quanto indica ai lavoratori dove sono i rischi, le attrezzature e le vie di fuga in caso di pericolo. Il 2 febbraio 2017 è entrata in vigore la nuova norma UNI EN ISO 7010:2017 in materia di segnaletica di sicurezza. La norma prescrive i nuovi segnali di sicurezza da utilizzare nella prevenzione degli infortuni, nella protezione dal fuoco, nell’informazione sui pericoli e sulle vie di fuga in caso di emergenza. Si tratta, quindi, di una raccolta di simboli armonizzati riconosciuti universalmente: dai cartelli di divieto, obbligo, pericolo, alla segnaletica d’emergenza e antincendio. Inoltre, come indicato dall’UNI (Ente Nazionale di Unificazione), la forma e il colore di ogni segnale di sicurezza sono conformi alla ISO 3864-1 e la progettazione dei segni grafici è conforme alla ISO 3864-3. La norma si applica a tutti i siti in cui le questioni legate alla sicurezza delle persone necessitano di essere poste; non si applica, invece, alla segnaletica impiegata per regolare il traffico stradale, ferroviario, fluviale, marittimo ed aereo.

Materie plastiche: aggiornata la UNI 10667 in vigore dal 30/03/2017

UNI annuncia l’entrata in vigore dal 30 marzo 2017 dell’aggiornamento della parte 1 della UNI 10667 “Materie plastiche prime-secondarie”. La parte 1 “Generalità su materie plastiche prime secondarie e sottoprodotti di materie plastiche” classifica le materie plastiche prime-secondarie ottenute da recupero e riciclo di rifiuti di plastica e si riferisce ai sottoprodotti di materie plastiche. La UNI 10667-1:2017 sostituisce la precedente versione (UNI 10667-1:2010) ed è stata redatta dalla Commissione tecnica UNIPLAST, Ente Italiano di Unificazione nelle Materie Plastiche.

Bonifica amianto di edifici pubblici: scadenza 30 aprile 2017

Con Comunicato pubblicato in Gazzetta (GU n.19 del 24-1-2017), il Ministero dell’Ambiente rende noto un Avviso pubblico per il finanziamento della progettazione di interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto.
Con decreto direttoriale n. 110/STA del 21.3.2017 è stato dato avviso di rinvio al 30 Aprile 2017 del termine di scadenza del bando Amianto approvato con D.D. n. 1 del 10 gennaio 2017 – pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – Serie Generale – del 24 gennaio 2017. Le richieste di finanziamento potranno essere presentate dai soggetti pubblici di cui all’art. 1, c. 1, esclusivamente attraverso l’applicativo presente sul portale del Ministero dell’Ambiente.

 


Fonti: informativa 04/2017 - www.ambientesicurezza.it.

Comments are closed.

© PASS SRL | C.F. e P.IVA 01756130389 | Via Cairoli, 22 - 44121 Ferrara | Tel. +39 0532 247713 | Fax. 0532 215574 | passferrara@pec.it © 2015. ALL RIGHTS RESERVED. POWERED BY PIXEL CREW